Recupero Accise: sempre più a rischio il sussidio per gli autotrasportatori

Ieri è apparsa la prima bozza del decreto Clima, che già dalle prime ore è contestata dalle associazioni degli autotrasportatori. Il punto d’attrito è la possibilità di ridurre progressivamente, fino a una totale eliminazione, i sussidi “ambientalmente dannosi”, ossia quelli che in modo diretto o indiretto incentivano l’uso di prodotti ritenuti dannosi per l’ambiente, tra cui il gasolio. In concreto per l’autotrasporto, ciò significherebbe intervenire sullo sconto alle accise che viene erogato trimestralmente alle imprese che usano veicoli industriali con massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate e motori Euro 3 o superiori. Il testo diffuso il 18 settembre prevede la riduzione del 10% dal 2020, con eliminazione completa entro il 2040. Ricordiamo che per tale sconto lo Stato impiega 1,2 miliardi di euro l’anno.

Fonte: Truck24.it

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *