Trafori del Monte Bianco e del Frejus: Chiusure Aprile 2017

Geie TMB e Sitaf hanno comunicato il calendario delle circolazioni a senso unico alternato e delle chiusure totali, adottate per consentire lo svolgimento dei lavori di manutenzione all’interno dei Trafori per il mese di aprile 2017. Traforo del Frejus:
– senso unico alternato causa lavori nel tratto compreso tra Inizio e Fine Traforo, dalle ore 23:55 fino alle ore 05:00 del giorno successivo, durante le notti dei martedì (04 – 11 – 18) e mercoledì (05 – 12 – 19 – 26) di aprile
– senso unico alternato causa lavori nel tratto compreso tra Inizio e Fine Traforo, dalle ore 22:30 fino alle ore 06:00 giorno successivo, durante le notti dei giovedì (06 – 13 – 20 – 27), venerdì 07 e sabato (01 – 08 – 15 – 22 – 29) di aprile.
Traforo del Monte Bianco:
– chiusura notturna, tunnel chiuso causa lavori nel tratto compreso tra Inizio e Fine Traforo dalle ore 22:00 di lunedì 3 aprile 2017 fino alle ore 06:00 del 04/04/2017
– senso unico alternato causa lavori nel tratto compreso tra Inizio e Fine Traforo dalle 22:30 fino alle 6:00 del giorno successivo nelle notti di martedì 04, mercoledì 05 e giovedì 06 aprile 2017.
Il Geie del Traforo Del Monte Bianco ricorda che quando vengono realizzati lavori in galleria, sono applicate ulteriori limitazioni di velocità in prossimità dei cantieri, a protezione dei cantieri stessi e a salvaguardia dell’incolumità degli uomini che vi lavorano chiedendo a tutte le società di trasporto di volere richiamare l’attenzione dei loro autisti, partner essenziali della sicurezza, sul rispetto di dette limitazioni.
Avvisa inoltre che sono possibili disagi negli orari 21:00-22:00 e 06:00-07:00 per eventuali transiti di veicoli sotto scorta.

DKV BOX ITALIA supera i test approfonditi di AISCAT

DKV ha ottenuto l’approvazione ufficiale per accedere alle fasi finali dei test.

DKV Euro Service GmbH + Co. KG ha raggiunto una tappa importante nell’ambito dello sviluppo del DKV BOX ITALIA, un sistema per il pagamento dei pedaggi sulle strade italiane secondo gli standard europei (standard EETS). DKV BOX ITALIA ha superato i principali test di conformità e idoneità previsti da AISCAT (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori).

Questi test sono fondamentali all’interno del processo di certificazione necessario per poter presentare le proprie OBU (On Board Unit) in Italia. DKV BOX ITALIA, la nuova OBU basata sulla tecnologia a onde corte, rappresenta un ulteriore sviluppo importante per DKV nell’ambito dei pedaggi, che consentirà l’identificazione automatica dei veicoli e il pagamento del pedaggio su tutte le autostrade in Italia.

Superando con successo i test previsti dall’associazione AISCAT, DKV ha ottenuto l’approvazione ufficiale per poter avviare test bilaterali sugli OBU e sulle interfacce con le società autostradali in Italia. Si prevede che DKV BOX ITALIA verrà introdotto sul mercato nel secondo semestre 2017.

Truck and Bus: la nuova campagna controlli

La Truck and Bus è una nuova campagna di controlli europea per sensibilizzare in tema di sicurezza stradale, il cui obiettivo è quello di ridurre il numero delle vittime sulla strada e il numero di incidenti stradali, in concomitanza con il Piano d’Azione Europeo 2011-2020: fatto sulla base di operazioni internazionali congiunte fra i membri dell’Ue, contrastandando le violazioni delle regole della strada e utilizzando una serie di campagne di sensibilizzazione. L’iniziativa alzerà gli standard di sicurezza stradale in tutti i Paesi membri.

MIGLIORARE LA SICUREZZA SULLA STRADA
Con Truck and Bus sono stati fatti numerosi controlli sulle strade di tutta Europa, sia ai mezzi pesanti adibiti al trasporto merci che agli autobus. La scorsa settimana sono stati messi all’opera migliaia di agenti della Polizia Stradale per verficiare e constatare lo stato psico-fisico degli autisti, il rispetto dei limiti di velocità e tutte le altre regolamentazioni in termini di autotrasporto.

CONTROLLI ANCHE IN ITALIA
I controlli si sono intensificati anche in Italia, su tutto il territorio. Le verifiche si sono concentrate sulle arterie stradali principali del Paese e sulle vie di comuniczione nazionale, sia di giorno che di notte.

Con DKV prezzi del carburante in tempo reale in Francia

DKV in tempo reale in Francia. Con DKV prezzi del carburante in tempo reale anche in Francia. La trasparenza nel mercato dei carburanti non è più solo un fenomeno Tedesco

I Clienti DKV e gli utilizzatori della DKV App da oggi hanno la possibilità di accedere a informazioni aggiornate sul prezzo del carburante direttamente dal Ministero Francese per l’Economia e le Finanze.
Il servizio informativo sui prezzi è simile a quello erogato per la Germania, ed è possibile accedervi anche attraverso l’applicazione DKV Maps. “Da troppo tempo la trasparenza nel mercato dei carburanti era un fenomeno solo tedesco” spiega Alessandro Gerini, responsabile Marketing di DKV Euro Service Italia.
Oggi molti altri paesi europei stanno chiedendo alle compagnie petrolifere più trasparenza sui prezzi, per rendere disponibili pubblicamente queste informazioni.
Entro la fine dell’anno in corso, anche in Italia, Portogallo e Spagna si potrà accedere a queste informazioni. Staremo a vedere se questa trasparenza nel mercato influenzerà le abitudini di rifornimento dei consumatori o se inciderà sull’andamento dei prezzi nell’arco della giornata.
“Osserveremo attentamente i trend di mercato e informeremo di conseguenza i nostri Clienti”, afferma Gerini.